Legge regionale 22 agosto 1986, n. 39


LEGGE REGIONALE n.39 del 22 Agosto 1986 (1)

Atto abrogato

Regione Umbria
LEGGE REGIONALE n. 39 del 22 Agosto 1986 (1)
Emolumenti spettanti ai componenti degli organi di cui agli artt. 4 e 5 della LR 13 agosto 1984, n. 35, istitutiva dell'IRRES.
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 66 del 28/08/1986


ARTICOLO 1

Oggetto.

1. Gli emolumenti spettanti al presidente, al vice presidente, ai consiglieri del Consiglio di amministrazione, ai membri del Collegio dei revisori dei conti nonchè ai componenti il Comitato scientifico e la Conferenza consultiva, sono determinati dagli articoli seguenti, con onere a carico del bilancio dell'Istituto.

ARTICOLO 2

Consiglio di amministrazione - Indennità .

1. Al presidente è attribuita una indennità mensile lorda pari al 30 per cento di quella del consigliere regionale.

2. Al vice presidente è attribuita una indennità mensile lorda pari al 17 per cento di quella del consigliere regionale.

3. Agli altri componenti il Consiglio di amministrazione è attribuita una indennità mensile lorda pari al 7 per cento di quella del consigliere regionale.

ARTICOLO 3

Detrazioni.

1. Per ogni assenza dalle sedute del Consiglio di amministrazione non giustificata da causa di malattia viene operata una trattenuta del 10 per cento sulla indennità lorda mensile spettante.

2. Nel caso di assenza a tre sedute continuative, l'indennità mensile viene sospesa, per essere riattivata a decorrere dal mese in cui si verifica la presenza.

ARTICOLO 4

Collegio dei revisori dei conti - Indennità .

1. Al presidente del Collegio dei revisori dei conti è attribuita una indennità annuale lorda pari al 50 per cento di quella media mensile del consigliere regionale.

2. Ai membri effettivi del Collegio dei revisori dei conti è attribuita una indennità annuale lorda pari al 40 per cento di quella media mensile lorda del consigliere regionale.

3. Ai membri supplenti del Collegio è attribuita una indennità annuale lorda pari al 20 per cento di quella media mensile lorda del consigliere regionale.

ARTICOLO 5

Comitato scientifico e Conferenza consultiva - Gettoni di presenza.

1. Al presidente del Comitato scientifico è corrisposto un gettone di presenza pari a lire 100.000 lorde per ogni seduta del Comitato stesso.

2. Agli altri componenti il Comitato scientifico è corrisposto un gettone di presenza pari a lire 90.000 lorde per ogni seduta del Comitato cui appartengono.

3. Ai componenti la Conferenza consultiva è corrisposto un gettone di presenza pari a lire 30.000 lorde per ogni seduta della Conferenza medesima.

4. Agli effetti del presente articolo qualora ci siano più sedute nella stessa giornata viene corrisposto un solo gettone di presenza.

5. I compensi di cui al presente articolo sono aggiornati ogni due anni con atto del Consiglio regionale in misura comunque non superiore a quella risultante dall'applicazione degli indici ISTAT relativi all'andamento del costo della vita.

ARTICOLO 6

Rimborso spese.

1. Al presidente ed ai membri del Consiglio di amministrazione, al presidente ed ai membri effettivi e supplenti del Collegio dei revisori dei conti, al presidente ed ai membri del Comitato scientifico, nel caso in cui risiedano fuori dal Comune sede dell'Istituto, spetta il rimborso delle spese di viaggio in misura di 1/ 5 del costo di un litro di benzina super vigente nel tempo, per ogni chilometro percorso.

2. Detto rimborso spetta per la partecipazione alle riunioni degli organi di appartenenza e a gruppi di lavoro costituiti nell'ambito di detti Organi o per incarichi specifici conferiti dal Consiglio di amministrazione.

3. Per viaggi effettuati per esigenze dell'Istituto, dal presidente o dai consiglieri, a tal fine delegati dal Consiglio di amministrazione, spetta anche il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate.

ARTICOLO 7

Decorrenze.

1. Le indennità ed i rimborsi spese riguardanti il presidente, decorrono dalla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione della sua nomina con decreto del Presidente della Giunta regionale.

2. Le indennità ed i rimborsi spese riguardanti i consiglieri decorrono, dopo la pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione del decreto del Presidente della Giunta regionale relativo alla costituzione del Consiglio di amministrazione, dal mese della prima riunione del Consiglio di amministrazione stesso.

3. Le indennità al presidente ed ai membri effettivi e supplenti del Collegio dei revisori dei conti, decorrono dalla data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione del decreto del Presidente della Giunta regionale, relativo alla costituzione del Collegio stesso.

4. I gettoni di presenza a seduta del presidente e ai membri del Comitato scientifico e dei componenti la Conferenza consultiva decorrono dalla prima seduta successiva alla approvazione da parte del Consiglio regionale, a norma dell' art. 14 della legge regionale 13 agosto 1984, n. 35 , delle deliberazioni del Consiglio di amministrazione di nomina o costituzione di detti Organi consultivi.


Note della redazione

(1)  - 

Abrogata dalla L.R. 27 marzo 2000, n. 30, art. 17, comma 1, lett. b)