Legge regionale 16 dicembre 1986, n. 45


LEGGE REGIONALE n.45 del 16 Dicembre 1986 (1)

Atto abrogato

Regione Umbria
LEGGE REGIONALE n. 45 del 16 Dicembre 1986 (1)
Modificazioni ed integrazioni della legge regionale 23 gennaio 1984, n. 4 riguardante determinazione dei costi e dei ricavi dei servizi di trasporto pubblico di interesse regionale.
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 93 del 19/12/1986


ARTICOLO 1

Costo del servizio effettuato con autobus medio-piccoli

1. All' art. 2 della legge regionale 23 gennaio 1984, n. 4 è aggiunto il seguente ultimo comma:
 
" Il costo, come determinato al secondo comma del presente articolo, viene ridotto del 20 per cento nel caso di esercenti che impieghino autobus di dimensioni medio - piccole per l'effettuazione del servizio pubblico, fatta salva la prescrizione di cui al comma precedente ".

ARTICOLO 2

Servizio di trasporto pubblico a chiamata

1. All' art. 5 della legge regionale 23 gennaio 1984, numero 4 viene aggiunto il seguente art. 5 bis:
 
" A partire dall'anno 1986, per il servizio di trasporto pubblico a chiamata, svolto nelle zone a bassa densità abitativa nei comuni di Perugia e Terni con autobus di piccole dimensioni, viene riconosciuto un costo pari a:
 
a) L. 1.423 per ogni autobus/ km. effettuato per la percorrenza di base prevista dai programmi di esercizio;
 
b) L. 450 per ogni autobus/ km. effettuato per la eventuale percorrenza a chiamata.
 
2. L'Amministrazione regionale si assume l'onere del contributo del 50 per cento del suddetto costo, entro il limite massimo dell'1 per cento della quota del Fondo nazionale trasporti assegnata annualmente alla Regione dell'Umbria a titolo di contributo di esercizio.
 
3. A partire dal 1987 la Giunta regionale determinerà  entro il 31 ottobre di ogni anno, sentita la competente commissione consiliare, i costi sulla base delle variazioni oggettivamente individuate, in relazione alle voci componenti dei costi stessi, indicate nell'allegata tabella "A"
".

ARTICOLO 3

Percorrenze annue ammissibili e abbattimento del costo per materiale rotabile

1. Le percorrenze annue ammissibili per addetto di cui al punto 3 a) dell'allegato n. 1 alla legge regionale 23 gennaio 1984, n. 4 , sono sostituite dalle seguenti: " Servizio urbano 21.000 km. / anno Servizio extraurbano 27.350 km. / anno " .

2. Al punto 9 dell'allegato 1 alla legge regionale 23 gennaio 1984, n. 4 è aggiunto il seguente ultimo capoverso: " A partire dall'anno 1983, ove l'importo derivante dall'abbattimento di cui al precedente capoverso sia maggiore dell'importo riconosciuto agli esercenti a titolo di ammortamento del materiale rotabile, l'eccedenza è recuperata negli anni successivi sulla quota spettante a tale titolo, fino alla concorrenza totale dell'eccedenza stessa ".


La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell' art. 127 della Costituzione e dell'art. 65 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione.

ALLEGATI:
ALLEGATO 1 - Tabella "A" COSTO ANALITICO AUTOBUS/ Km EFFETTUATO PER PERCORRENZE DI BASE

Personale 930;
 
Carburanti e lubrificanti 100;
 
Pneumatici 30;
 
Manutenzione veicolo 95;
 
Ammortamento materiale rotabile 44;
 
Manutenzione apparecchiature chiamata 71;
 
Spese generale 153;
 
Totale 1.423.


ALLEGATO 2 - Tabella "A" COSTO ANALITICO AUTOBUS/ Km EFFETTUATO PER PERCORRENZE A CHIAMATA

Personale 154;
 
Carburanti e lubrificanti 100;
 
Penumatici 30;
 
Manutenzione veicolo 95;
 
Manutenzione apparecchiature chiamata 71;
 
Totale 450.

Note della redazione

(1)  - 

Abrogata dalla L.R. 13 marzo 1995, n. 10, art. 16