Legge regionale 14 aprile 1987, n. 22


LEGGE REGIONALE n.22 del 14 aprile 1987 (1)

Atto abrogato

Regione Umbria
LEGGE REGIONALE n. 22 del 14 aprile 1987 (1)
Adeguamento delle indennità di presenza ai componenti del Comitato regionale di controllo e delle sue sezioni decentrate. Ulteriore modificazione della legge regionale 31 luglio 1981, n. 48 .
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 27 del 17/04/1987


ARTICOLO 1

Nuova misura dell' indennità

1. Il primo comma dell' art. 34 della legge regionale 31 luglio 1981, n. 48 , già modificato dall' art. 1 della legge regionale 13 luglio 1983, n. 24 , è sostituito dal seguente: " 1. Ai componenti effettivi e supplenti del Comitato regionale di controllo e delle sezioni decentrate è corrisposta una indennità per ogni giornata di effettiva partecipazione alle sedute del collegio nella misura di: - lire 70.000 al presidente; - lire 50.000 agli altri componenti ".

ARTICOLO 2

Decorrenza

1. Le nuove misure delle indennità di presenza stabilite nell' articolo 1 hanno effetto dal 1° gennaio 1987.

ARTICOLO 3

Norma finanziaria

1. Per l' attuazione della presente legge l' onere di lire 95 milioni sarà imputato al cap. 250 dello stato di previsione della spesa dei bilanci regionali dal 1987 in poi e trova la copertura finanziaria nella previsione del I settore, I programma, progetto C) del bilancio pluriennale per gli anni 1987- 1989.


Note della redazione

(1) - 

Abrogata dalla L.R. 30 marzo 1992, n. 7, art. 33