Legge regionale 25 luglio 2022, n. 11


LEGGE REGIONALE n.11 del 25 luglio 2022

Date di vigenza

11/08/2022 entrata in vigore

Documento vigente

REGIONE UMBRIA
LEGGE REGIONALE 25 luglio 2022 , n. 11 .
Sostegno alle associazioni combattentistiche e d'arma e delle associazioni delle forze dell'ordine.
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 37 del 27/07/2022

L'Assemblea legislativa ha approvato. La Presidente della Giunta regionale promulga la seguente legge:

Art. 1

(Finalità)

1. La presente legge riconosce e promuove la funzione sociale, culturale ed educativa e di promozione della cultura della sicurezza delle associazioni combattentistiche e d'arma e delle associazioni delle forze dell'ordine, riconosciute a livello nazionale e operanti in Umbria.

Art. 2

(Ambito di applicazione)

1. Per il conseguimento delle finalità di cui all' articolo 1 , la Giunta regionale sostiene, anche mediante l'erogazione di contributi, le associazioni di cui al comma 2 per:

a) lo svolgimento di cerimonie, manifestazioni, mostre, convegni e attività didattiche per celebrare momenti e date salienti della storia umbra e della storia delle forze armate, delle forze di polizia nazionale e locale;

b) lo svolgimento di raduni nazionali, regionali, provinciali e locali;

c) iniziative culturali e formative, finalizzate alla diffusione della cultura della sicurezza civica.

2. La Giunta regionale, con propria deliberazione, istituisce, aggiornandolo periodicamente, l'elenco regionale delle associazioni combattentistiche e d'arma e delle associazioni delle forze dell'ordine, riconosciute a livello nazionale e operanti in Umbria, definendone modalità e criteri d'iscrizione.

3. La Giunta regionale predispone appositi bandi per finanziare le iniziative e gli interventi di cui al comma 1 . La partecipazione ai bandi è riservata alle associazioni iscritte nell'elenco di cui al comma 2 e alle rispettive diramazioni territoriali.

4. Ai fini di cui ai commi 2 e 3 si considerano riconosciute a livello nazionale le associazioni iscritte nel registro delle persone giuridiche private ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 10 febbraio 2000, n. 361 (Regolamento recante norme per la semplificazione dei procedimenti di riconoscimento di persone giuridiche private e di approvazione delle modifiche dell'atto costitutivo e dello statuto (n. 17 dell'allegato 1 della L. 15 marzo 1997, n. 59 )).

5. Ai fini di cui ai medesimi commi 2 e 3 si considerano operanti in Umbria anche le diramazioni territoriali di associazioni non aventi sede nel territorio regionale, purché operanti in Umbria da almeno un anno e dotate di autonomia gestionale e finanziaria.

6. La Giunta regionale, con proprio regolamento, definisce le priorità di intervento, i criteri preferenziali, le modalità di accesso ai contributi regionali, nonché le modalità e i termini per la presentazione delle domande.

7. I contributi previsti dalla presente legge non sono cumulabili con eventuali altri contributi concessi da provvedimenti regionali relativamente alle stesse iniziative o interventi.

Art. 3

(Norma finanziaria)

1. Per l'anno 2022, agli oneri derivanti dall'attuazione della presente legge, quantificabili in euro 20.000,00, si provvede con le disponibilità autorizzate sulla Missione 05 "Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali", Programma 02 "Attività culturali e interventi diversi nel settore culturale", Titolo I "Spese correnti", del bilancio regionale 2022-2024.

2. Per gli esercizi finanziari successivi la spesa di cui al comma 1 trova copertura nei limiti delle risorse stanziate annualmente con legge di bilancio, ai sensi dell' articolo 38 del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42 ).


La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Umbria.

Perugia, 25 luglio 2022

TESEI