Legge regionale 25 gennaio 2012, n. 1


Legge regionale n.1 del 25 gennaio 2012,

Date di vigenza

16/02/2012 entrata in vigore

Documento vigente

Regione Umbria
Legge regionale 25 gennaio 2012, 1
Riconoscimento della Festa dei Ceri di Gubbio come espressione culturale dell'identità regionale
Pubblicazione: Bollettino Ufficiale n. 5 del 01/02/2012

Il Consiglio regionale ha approvato. La Presidente della giunta regionale promulga la seguente legge:

Art. 1.

Festa dei Ceri ed identità regionale

1. La Regione Umbria, che nel proprio stemma richiama in forma stilizzata i tre ceri di Gubbio, riconosce la Festa dei Ceri come l'espressione culturale più antica dell'identità regionale.

Art. 2

Salvaguardia e valorizzazione

1. La Regione promuove e valorizza la Festa dei Ceri e le iniziative volte a salvaguardarne i valori sociali, storici e culturali al fine di consolidare e diffondere l'unicità ed esclusività di tale patrimonio.

Art. 3

Finanziamenti

1. Per le finalità di cui alla presente legge la Regione interviene con finanziamenti propri annualmente deliberati dalla Giunta regionale.

Art. 4

Modalità dei finanziamenti

1. I finanziamenti vengono erogati alla Amministrazione comunale di Gubbio che ne finalizza l'utilizzo in base a progetti condivisi con l'insieme delle Istituzioni e associazioni, civili e religiose, della Festa dei Ceri.

Art. 5

Abrogazione

1. È abrogato l'articolo 3 della legge regionale 29 luglio 2009, n. 16 (Disciplina delle manifestazioni storiche) .


La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Umbria.

Perugia, 25 gennaio 2012

Marini